+

MERCOLEDI 23 LUGLIO, ore 18.00, Erika Live in diretta su ALMARADIO

Ecco dove è possibile acquistare il cd:

Descrizione dell'album

 

Un cd che pone l‘attenzione sugli angoli nascosti dell’animo umano, raccontati con grande profondità compositiva, maturata negli anni anche grazie al percorso lavorativo che vede Erika al sostegno di persone con disagio psicofisico.

La Bambina di Cristallo (Premio Canzone Folk d’Autore 2011, Balla Bella Radio Festival 2012), Semplice e La Luna Ha Paura del Buio (Premio Bianca D’Aponte 2006, Walk on Rights-Premio per i diritti civili 2013) raccontano storie ed emozioni di persone speciali, con grande delicatezza e semplicità. Welcome Children(premio CantiAmo La Vita 2013) è dedicata ai bambini vittime dell’attentato terroristico alla scuola di Beslan avvenuto nel 2001. Di più recente composizione è invece Non Mangio La Pizza Con le Mani (Contest Una Canzone in cui credere 2014, Biella Festival 2012) un brano dal titolo particolare, dietro al quale si svela il legame inscindibile che unisce genitori e figli, il prendersi cura reciproco, dalla scoperta della vita, fino all’ultimo saluto.

Moltissimi gli apprezzamenti rivolti al singolo Ho Scordato Un Cavallo in Cantina, un racconto onirico e tormentato, di forte impatto emotivo. Anche la lingua francese trova espressione in questo disco, con Madame La Vie, una sorta di implorazione alla “Signora Vita” rappresentata come una “donna impegnata che va di fretta”. Da un sogno d’amore esauritosi in un cumulo di macerie, si può ricostruire e rinascere più forti: questo il tema affrontato in Regina Senza Re. Erika è nota in ambito di didattica vocale, anche per aver approfondito il Registro di Fischio, una particolare tecnica che permette di emettere note molto acute. Questa peculiarità è rappresentata in Dondola (premio Lunezia 2012) e nel brano di Alberto Fortis La Sedia Di Lillà, unica cover inserita nell’album.

Le sonorità dei brani oscillano dalle atmosfere più acustiche, in cui primeggiano contrabbasso, fisarmonica, pianoforte, chitarra folk, fino ad espressioni musicali ricche di loop elettronici, dando vita ad un album di notevole spessore artistico, capace di essere al tempo stesso semplice e raffinato. I musicisti che accompagnano Erika dalla composizione all’arrangiamento, fino all’incisione e al mix sono: Ivan Fortini (pianoforte, fisarmonica), Valerio Fuiano (chitarra),Simone Masina (basso, contrabbasso), Simone Pozzi (batteria). Preziosa è stata anche la collaborazione in studio dei chitarristi Michele Galli e Giacomo Fantoni.

Grazie alla raccolta fondi sostenuta tramite Musicraiser, è stato possibile realizzare questo disco dando anche un piccolo aiuto economico alla Cooperativa Sociale Campi D’arte, la cui sede è stata distrutta dal terremoto in Emilia Romagna nel 2012.

SABATO 12 APRILE 2014

 

COOPERATIVA SOCALE CAMPI D'ARTE: COSTRUIRE E RICOSTRUIRSI

Un nuovo inizio riparte da qui: INAUGURAZIONE DELLA NUOVA SEDE!!!!

 

Grazie alla raccolta fondi organizzata tramite Musicaraiser è stato possibile realizzare l'album di Erika e dare un contributo alla Cooperativa Sociale Campi D'Arte che si occupa di persone disabili. La sede di questa Cooperativa è stata distrutta dal terremoto che ha colpito l'Emilia nel 2012 e proprio oggi, SABATO 12 APRILE 2014, è stata inaugurata la nuova sede. Un grazie di cuore a tutti i sostenitori di Erika, per aver contribuito a dare una mano anche a Campi D'arte!!!